Teoria del colore e design di un sito: cosa devi sapere

Teoria-del-colore-e-design-di-un-sito

Pensi di poter realizzare un blog di successo senza prestare attenzione al suo design? I colori hanno un ruolo chiave e strategico, una buona progettazione è in grado di attirare visitatori e aumenta la probabilità che rimangano sul tuo sito per un periodo di tempo maggiore. Non perderti l’articolo dedicato alla teoria del colore e design di un sito.

PERCHÈ IL COLORE CONTA 

Un sito o un blog devono essere pensati per risultare visivamente piacevoli all’utente, oltre che pratici, funzionali e intuitivi. Il colore ne assume quindi una grande importanza, non solo in quanto elemento attrattore dell’occhio umano, ma anche componente psicologica fondamentale. Chi ha un sito deve sapere che il colore può fare la differenza in un utente che sceglie di rimanere sulla tua piattaforma, come anche leggerne un contenuto e addirittura condividerlo. Ad esempio, scegliendo i colori giusti per un’infografica, questo può avere un grande impatto sul modo in cui le persone in grado di assorbire il contenuto e anche condividerlo sui Social Network.

I COLORI HANNO DIVERSI SIGNIFICATI

Il colore non è qualcosa su cui le persone stanno molto tempo a pensare, ma non è così per i brand di maggior successo al mondo, che invece spendono ore e ore a studiare il colore dalla pigmentazione perfetta e le migliori combinazioni di tonalità. Come mai? Perché sanno bene che i diversi colori hanno significati molto differenti.

Se il blu promuove la stabilità e la fiducia, il rosso accende la passione, l’energia e il desiderio. Il verde è solitamente associato ai grandi spazi aperti o denaro, mentre il viola e il giallo sono i colori di regalità e lusso. A seconda dello scopo del tuo blog, la combinazione di colori corrente può aiutare oppure ostacolare i tuoi obiettivi. Studiare la teoria del colore e comprendere i significati dietro i diversi colori può aiutare enormemente. Ti interessa l’argomento? Approfondiscilo leggendo l’articolo: La psicologia del colore nel branding.

LO SPAZIO NEGATIVO

L’approccio minimal è molto trendy e utilizzato in questo momento, i colori utilizzati sono sempre meno e si tende a realizzare i siti web con una forte presenza di bianco. Come mai? C’è valore nello spazio negativo. L’uso dello spazio negativo gioca un ruolo enorme in termini di usabilità, lascia infatti agli utenti la possibilità di leggere comodamente tutti i contenuti del sito, permettendo agli elementi colorati di spiccare enormemente.

Teoria-del-colore-e-design-di-un-sito-blog

CON IL COLORE INDIRIZZI GLI UTENTI DOVE DESIDERI TU

Pulsanti, moduli di iscrizione, dettagli e altri elementi che possono portare o meno a un clic di conversione sono elementi chiave, in cui la scelta del colore influisce notevolmente. Studi dimostrano che cambiando semplicemente il colore di un pulsante questo può avere un impatto significativo sui tassi di conversione. Tienilo a mente quando ti trovi a prendere decisioni relativamente al colore sui bottoni.

FAI DEL COLORE UNA PRIORITÀ

Il colore non dovrebbe essere qualcosa di secondario nella costruzione del sito. In termini di design del blog, ha bisogno di essere una priorità. Se rispetti il ​​ruolo che la teoria del colore gioca nell’influenzare il cervello umano, allora dai la reale possibilità al tuo sito di catturare e raggiungere gli utenti.

Stai realizzando un Sito e vorresti avere indicazioni precise relativamente alla palette colori da selezionare, scopri di più nell’articolo Come scegliere la Palette Colori per il Blog.

Scopri di più nella sezione dedicata al Web Design!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *