Come scrivere un Curriculum Vitae perfetto

come-scrivere-un-curriculum-vitae-perfetto-blogger

Vorresti tutte le informazioni su come scrivere un Curriculum Vitae perfetto? In questo articolo provo a darti alcuni piccoli suggerimenti in base alla mia personale esperienza sia dall’uno che dall’altro lato.

Creare un Curriculum Vitae perfetto può essere molto difficile perché in poche righe devi esprimere le tue conoscenze, le tue esperienze, le tue capacità e possibilmente anche la tua personalità. Ecco alcuni consigli per creare un Curriculum Vitae assolutamente killer.

TOGLI TUTTO CIO’ CHE È IRRILEVANTE

C’è una regola molto chiara che devi tenere a mente e che, a mio parere, potrà esserti utilissima per realizzare un perfetto Curriculum Vitae. Idea e imposta il tuo CV in base alle esperienze che sono maggiormente applicabili a quello specifico lavoro. Elimina tutto ciò che è irrilevante. Attento, esperienze differenti e studi paralleli non significano per forza “non inerenti”, anzi a volte lo sono più di quel che pensi. Domandati: mi candido per questo lavoro, quali delle esperienze, delle competenze e degli interessi che ho sono maggiormente attinenti. Evidenzia così le parti di te che meglio s’inserirebbero in quel posto di lavoro. La mia regola generale per la scelta di ciò che lo rende sul mio curriculum è che l’esperienza ha bisogno di essere applicabile al lavoro. Non riempire pagine e pagine per raccontare aspetti non rilevanti per quella posizione.

ATTENTO AL TEMPO VERBALE

Si tratta di una cosa semplicissima, che però spesso viene  trascurato. Infatti, devi prestare attenzione al tempo verbale che utilizzi: parla al passato per tutte le esperienza lavorative precedenti a quella attuale. Tenere lo stesso tempo in tutto il Curriculum Vitae può confondere chi lo legge.

LESS IS MORE

Molto spesso si tende a  dimenticare che chi è alla ricerca di una persona vorrebbe trovare davanti a sé una descrizione breve e dettagliata. Attento alla grammatica, alle frasi incomplete e ai lunghi paragrafi, opta per un elenco a punti. Inoltre, cerca di fare in modo che il tuo Curriculum Vitae non sia più lungo di una o due pagine al massimo. Mantienilo conciso, chiaro e al puntuale.  Ricorda: less is more!

come-scrivere-un-curriculum-vitae-perfetto-ragazze

I NUMERI DANNO VALORE

L’unica cosa che risalta più di grassetto in un curriculum vitae sono i numeri! Ogni volta che si può quantificare la tua esperienza fallo, perché gli aggiungi un valore. Non limitarti a dire che hai gestito un team, sii specifico dicendo di quante persone era composto. Se ti occupi di alcuni account Social, esprimine il numero e la portata. Il mio consiglio su come scrivere un Curriculum Vitae perfetto è quello di aggiungere di numeri al tuo CV, non occupano troppo spazio e tempo, ma sono in grado di fare la differenza.

GRAFICA E FONT

La scelta del tipo di carattere giusto per il tuo CV può fare più differenza di quanto ti aspetti. Il mio consiglio è quello di utilizzare un font quanto più professionale e di facile lettura, ma che al contempo mostri il tuo carattere. Assicurati che il tuo nome sia scritto in grande e che i tuoi contatti risultino ben visibili (è odioso stare a cercarli). Per quanto riguarda l’organizzazione e la formattazione, si tratta di aspetti fondamentali, fai in modo che tutto il testo sia dello stesso colore o di due tonalità al massimo e dividilo in categorie. Qualche esempio? Nome, contatti, abilità, esperienze di lavoro, istruzione, etc.  Online (soprattutto su Google Docs) puoi trovare dei fantastici modelli di CV per crearne uno pulito, elegante e facile da leggere. Un esempio è CV Wizard, dove creare il documento è facilissimo: inserisci le tue informazioni personali, completa il tuo CV inserendo informazioni importanti come studi ed esperienze lavorative, infine scegli il template che più ti rappresenta. Il gioco è fatto!

come-scrivere-un-curriculum-vitae-perfetto

ALLEGA UNA LETTERA MOTIVAZIONALE

Allega una lettera motivazionale, serve per catturare l’attenzione del potenziale datore di lavoro e tirarti fuori dalla mischia. Nella lettera puoi esprimere tutto il tuo interesse per quella specifica posizione e potrebbe essere molto apprezzata da chi vaglia i CV. Se troi il nume di chi se ne occupa scrivilo, altrimenti utilizza il nome della società.

QUANDO FINITO, DOMANDATI: LEGGEREI QUESTO CV?

Tieni conto che molto spesso, le persone che si occupano delle risorse umane ricevono centinaia di CV per annuncio, questo rende ancora più fondamentale che il tuo spicchi nella massa. Una volta redatto e modificato il tuo CV, il mio consiglio è quello di stamparlo e guardarlo obiettivamente, o meglio ancora, chiedere ad un amico esaminarlo. Quello che ti occorre è un curriculum che enfatizzi le informazioni che contiene e colpisca chi lo legge.

Cosa ne pensi di questi consigli sul come scrivere un curriculum vitae perfetto? Ne hai altri? Scrivimi nei commenti.

3 Comments

  • valeria scrive:

    Io lavoro in un ufficio di selezione del personale da 12 anni, se volete qualche consiglio.. magari per sapere dall’altra parte della barricata i cv come vengono valutati.
    Io sono qui..
    ciaoooo

  • Mara D'Angeli scrive:

    Ciao Erica, ottimi consigli. Non voglio dare totalmente la colpa a lui, ma secondo me la sopravvalutazione del formato europeo non aiuta nella creazione di curriculum che facciano centro. Se è l’azienda a chiedere espressamente questo modello, ovviamente si fa come chiede. Ma ho la sensazione che in molti scelgano questo formato convinti che sia l’unico possibile, il più “giusto” ecco, passami il termine.
    Il modello europeo è utile per avere una linea guida da seguire, ma non aiuta secondo me a creare un cv che si faccia notare… Che ne pensi invece dei cv creativi, con immagini e infografiche, di cui si parla tanto adesso?

    • Erica Erica scrive:

      Ciao Mara,
      concordo con te, a mio parere il formato europeo può essere utile come base di lavoro. Da lui si possono identificare le informazioni che non possono mancare in un Cv. Sono assolutamente favorevole ai CV creativi, senza però esagerare. :) A presto, Erica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *