Come scrivere un articolo in WordPress

Come-scrivere-un-articolo-in-wordpress-guida-per-blogger

Questo articolo non è solo utile a chi ha da poco aperto un Blog in WordPress e si ritrova a dover imparare come scrivere un articolo in WordPress, ma anche a chi lo fa già da un po’ ma non è certo di compiere tutti i corretti (e necessari) passaggi.

 

Gli step chiave per scrivere un articolo in WordPress che abbia tutte le carte in regola.

Aggiungi un nuovo Articolo

Clicca sul link “Articoli” dalla tua Bacheca WordPress e “Aggiungi nuovo“, quello che ti troverai davanti sarà una pagina web somigliante all’interfaccia del programma Word.

Scegli e scrivi il Titolo

A questo punto, il mio consiglio è quello di ideare e inserire il titolo del tuo articolo. Non solo ti sarà d’aiuto per capire quale sarà la tematica principale del tuo post, ma ti sarà molto utile per completare i campi “SEO” e fare in modo che l’articolo venga indicizzato da Google al meglio. Ma andiamo con ordine, il tuo titolo non dovrà essere più corto di 4 parole, ne più lungo di 9, e dovrebbe descrivere al meglio il contenuto dell’articolo, ma senza svelare troppo di esso: incuriosire il lettore. Curioso di saperne di più riguardo la scelta del titolo perfetto? Leggi Come scegliere titoli efficaci e accattivanti! Il titolo che sceglierai dovrà essere presente anche all’interno del testo del post, possibilmente più di una volta, essere titolo delle immagini che inserirai e (se hai installato SEO Yoast, che avevo consigliato tra I migliori plugin WordPress per il tuo Blog ) come Parola Chiave Principale e Meta Descrizione.

Come scrivere un articolo in wordpress

Inserisci il Testo

Per inserire il testo dell’articolo puoi scegliere la modalità Visuale oppure quella Testo, e puoi anche optare per la “Modalità di scrittura senza distrazioni” (una sorta di “a schermo intero”). Come vedrai dalla barra di formattazione o banda degli strumenti, le opzioni sono molte e davvero simili a Word: scrittura in grassetto, italian, elenchi puntati o numerati, allinea, sottolineatura, etc. Le funzioni interessanti sono senza dubbio l’inserimento Link, utile per fare linkbuilding all’interno del tuo Blog o linkare fonti o contenuti esterni; e Paragrafo che grazie a Titolo 3, 4 e 5 ti permetterà di dare rilievo a determinate parti dell’articolo, anche in ottica SEO.

Inserisci le Immagini

In contemporanea o successivamente all’inserimento del testo, avviene l’aggiunta delle immagini o dei video, essenziali per arricchire il tuo articolo. Appena sopra la barra di formattazione, trovi “Aggiungi Media”, clicca e carica il tuo file che dovrà avere come titolo e come alt description le parole presenti in parte o in tutto il titolo. Ricorda di non caricare file eccessivamente pesanti che potrebbero rallentare il sito, ma successivamente grandi da risultare nitide e possibilmente a tutto schermo.

Assegna l’articolo a una o più Categorie

A questo punto puoi passare alla colonna più a destra, quella delle Categorie, spuntando la Categoria o le Categorie e le eventuali Sottocategorie di cui dovrebbe far parte l’articolo.

Assegna i Tag

Appena al di sotto dell’assegnazione Categorie si trova la sezione dedicata ai Tag, non dovrai far altro che inserire tra i 3 e gli 8 Tag tramite i quali intendi “riassumere” il tuo articolo. Una sorta di elenco delle parole chiave tramite le quali il tuo post potrebbe essere trovato più facilmente. Vi è inoltre un elenco dei tuoi Tag più utilizzati, utile per articoli dal contenuto simile.

Articolo-in-Wordpress-Categorie-Tag-Blog

Inserisci Immagine caratteristica

E’ il momento di scegliere la fotografia/infografica/schizzo più significativo, che possa fungere da “immagine di copertina” dell’articolo. Caricalo come un normale media, ma assicurati che le dimensioni siano corrette e soprattutto che l’immagine sia d’impatto.

SEO Yoast

Se hai scaricato e correttamente installato il Plugin di Seo Yoast, ti troverai ora a completarlo in tutte le sue parti: Parola Chiave Principale, Titolo SEO e Meta descrizione. La parola o breve frase che avrai scelto non dovrà contenere punteggiatura e dovrà possibilmente rappresentare un argomento che possa essere ricercato.

Come scrivere un articolo in wordpress

2 Comments

  • Alfons Pepaj scrive:

    La parte più importante è quella che tu hai lasciato giustamente in fondo, la SEO.
    La difficoltà sta nel scrivere articoli che interessano al lettore e che vengano posizionati nelle prime pagine di google, per questo motivo è importante scrivere ogni articolo tenendo in considerazione le persone che leggeranno l’articolo.

    • Erica Erica scrive:

      Ciao Alfons, hai perfettamente ragione. Avrei dovuto inserire anche questo consiglio nell’articolo perché tutto si gioca li, ovvero nella scelta del tema e del suo titolo, elementi che devono attrarre il tuo potenziale lettore, ma anche essere indicizzabili su Google.
      Grazie di aver visitato Cara Blogger, a presto! Erica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *