Come rendere la scrittura un’abitudine quotidiana

Blog-come-rendere-la-scrittura-un-abitudine-quotidiana

Moltissimi blog pubblicano un contenuto ogni giorno, altri una volta a settimana o molto più sporadicamente. Qual è la frequenza di pubblicazione che bisognerebbe scegliere? La risposta va opportunamente declinata da persona a persona, da blog a blog.

L’ideale è trovare un giusto equilibrio tra qualità e quantità. Pubblicare con regolarità può notevolmente migliorare il posizionamento del tuo blog, dimostrando a Google che il tuo blog è attivo e migliorando la visibilità online. Ma è anche molto importante che i singoli post siano ben scritti e ricchi di contenuti.

In sintesi: il blogger deve pubblicare ogni volta che scrive contenuti utili, che rispondano alle esigenze dei lettori.

A prescindere che si decida di essere blogger da – un post al giorno – o blogger più orientati a contenuti di qualità, è importante raffinare le proprie abilità di far scrittura e far si che questa diventi un’abitudine costante e quotidiana. Per molti può essere complicato scrivere ogni singolo giorno senza mai perdere passione e buona volontà, ecco il perché di alcuni consigli utili per affrontare la sfida.

 

QUANDO SCRIVERE

Prima di iniziare questa nuova abitudine, occorre definire quanto si intende scrivere giornalmente. Scrivere quotidianamente non significa la stessa cosa per ogni blogger, devi, infatti, trovare il ritmo più adatto a te. Molti scelgono un preciso orario della giornata, ma questo per altri potrebbe rivelarsi un blocco. Un altro metodo potrebbe essere quello di definire un certo numero di parole che si vuole arrivare a scrivere al giorno. Quel che conta è che tu sia realistico, evitando di fissare obiettivi troppo alti e rigidi, potresti rimanere più deluso che orgoglioso del lavoro fatto.

ROUTINE

L’ideale sarebbe integrare la scrittura giornaliera con quella che è la tua routine quotidiana. Inizi la giornata con caffè e giornale? Trasforma quel tempo in mezz’ora di scrittura. Dopo aver preso questa abitudine per una settimana, diventerà una cosa sempre più naturale e non avrai nemmeno più bisogno di ricordartelo.

PIANIFICAZIONE

Perché non dedicare un paio d’ore alla settimana alla ricerca di nuovi argomenti su cui scrivere? Leggi altri blog, sfoglia riviste e appunta ogni idea (preferibilmente non su post-it volanti). Così quando sarai a corto di ispirazione potrai semplicemente sbirciare tra gli appunti e scrivere dell’argomento di cui ti senti più ispirato.

EDITING

Mentre scrivi, fallo di getto, non preoccuparti di refusi, errori, ripetizioni: butta giù le idee in modo creativo, penserai in un secondo momento alle correzioni. La maggior parte delle persone consigliano di separare le due azioni.

ATMOSFERA

Per scrivere bene bisogna essere ispirati e predisposti, e l’atmosfera perfetta fa la sua parte. Vai al tuo bar preferito, acquista alcune riviste fresche d’uscita, prepara la tua scrivania, ascolta un po’ di musica: in questo modo, sarai entusiasta di scrivere ancora prima di iniziare!

 

Cosa ne pensi, ti dedichi giornalmente alla scrittura?
Come ottieni l’ispirazione?

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *