Come creare un blog se non ti piace scrivere

Come-creare-un-blog-se-non-ti-piace-scrivere

Vorresti tantissimo aprire un blog, ma proprio non ti piace scrivere. Come fare?

Se non ti viene naturale sfornare più di 800 parole a settimana, non ti senti confident nella scrittura o semplicemente i contenuti editoriali che stai pubblicando non stanno ottenendo il successo sperato, ecco come creare un blog se non ti piace scrivere.

I contenuti che puoi fare sono moltissimi, infatti, scrivere migliaia di parole non rappresenta l’unico modo per creare contenuto su un blog. Sì, è necessario aggiornare il tuo blog in modo regolare, ma ci sono altri modi per creare contenuti e costruire il traffico oltre a passare ore a digitare caratteri.

Qui ci sono quattro alternative alla scrittura per provare. Siate creativi, considerare ciò che il pubblico vorrebbe ottenere da te, e pensare a come si può mettere il proprio giro su ognuna di queste idee.

PUBBLICA CONTENUTI FOTOGRAFICI

Questo consiglio non vale solo per gli aspiranti fotografi o appassionati di fotografia professionale, ma anche per chi vuole sostituire paragrafi di testo con serie di immagini che guidano i lettori attraverso un percorso che prevede fotografie e brevi didascalie. Ora, parliamoci chiaro, optare per contenuti fotografici non significa che puoi inserire tantissime fotografie con lo stesso soggetto, le foto devono parlare di te e della storia che vuoi raccontare.

OPTA PER UN BLOG IN VERSIONE MAGAZINE

Che cosa intendo? Che per creare un blog se non ti piace scrivere puoi scegliere di avere dei collaboratori e magari curare i contenuti elaborati da altri. Sono molti i blog – magazine che sceglie di avere una sorta di redazione che mantiene il blog aggiornato e popolato di contenuti. In questo caso puoi pensare a un layout grafico simile a quello di un mini magazine, prestando attenzione a rimanere sempre tu il protagonista.

come-creare-un-blog-se-non-ti-piace-scrivere-blogger

REALIZZA CONTENUTI VIDEO

I contenuti video rappresentano uno dei modi più veloci per costruire una connessione con il pubblico. Sì, anche più veloce di scrivere i messaggi. Il video permette ai lettori di vedere chi sei, sentirti vicino in tutti i tuoi pregi e difetti. Agganciarli con il tuo carisma ti sarà semplicissimo. Puoi pensare a dei video di qualità, girati con una videocamera professionale e appositamente editati, oppure utilizzare metodi più easy come Facebook live. In questo caso puoi pensare a video più casual e dove l’illuminazione può non essere perfetta, anche la naturalezza potrebbe incoraggiare i lettori a seguirti. Un po’ come per gli audio, ti consiglio di fornire al tuo pubblico la scaletta del tuo post includendo i punti chiave. Come creare un blog se non ti piace scrivere? Idea contenuti video.

come-creare-un-blog-se-non-ti-piace-scrivere-cara-blogger

CREA CONTENUTI AUDIO

Investi in un buon microfono e con audio catchy e interessanti ti sarà semplicissimo catturare il tuo pubblico, magari durante il loro allenamento mattutino, nel viaggio verso l’ufficio o nei loro spostamenti. Potresti fare compagnia ed essere particolarmente utile a diversi tipi di audience, sopratutto a chi ha bisogno di forza e motivazione.  Pensa a quanto tempo ha il tuo pubblico durante la settimana per ascoltare il tuo messaggio e imposta contenuti che si adattano senza sforzo nel loro programma. Assicurati di includere un breve elenco di ciò che contiene l’audio, sarà più semplice per gli utenti capire che cosa potrebbe più o meno interessarli.

Infine, ricorda che se anche non ami scrivere o non ti senti particolarmente portato, poi partecipare a corsi di scrittura creativa, fare tanta pratica e cercare ispirazione in giro per il web!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *