Calendario editoriale: come e perché farlo è molto importante

calendario-editoriale-come-e-perche-farlo-e-molto-importante

Anno nuovo, vita nuova. Quanti di noi fanno buoni propositi (spesso non mantenuti!), ma se hai un blog personale con un discreto successo, oppure ti occupi di uno o più blog aziendali, non potrai non mantenere la promessa di occupartene al meglio! Come fare? Con un Calendario Editoriale. Ecco perché oggi vediamo come e perché costruirne uno è fondamentale per avere tutto organizzato e sotto controllo.

La comunicazione online è importantissima sia per un personal blog che per un’azienda, ed è essenziale creare un calendario continuativo e omogeneo attraverso blog e social network. Che cos’è un blog? Ecco di cosa si tratta e come creare un blog gratuito. E per quanto riguarda i Social Network? Approfondisci con l’articolo Come far crescere l’audience sui social network.

via GIPHY

Un calendario editoriale è uno strumento molto efficace per aiutarti ad organizzare la creazione e la diffusione dei tuoi contenuti online. Di cosa si tratta? Di un documento digitale (ad esempio su un pratico Google Drive, Google Calendar, Trello..) o cartaceo (a seconda delle tue preferenze!), che ti permette di organizzare i contenuti da pubblicare, ottimo per pianificare il lavoro. Il formato non è importante, scegli quello che è più leggibile e adatto a te. Se hai un blog personale oppure un blog aziendale è fondamentale: organizzare i contenuti da pubblicare, stabilire gli argomenti da trattare, avere un target di riferimento e degli obiettivi (conversioni, engagement, informativi…)

Calendario editoriale: come e perché farlo è molto importante

Un calendario editoriale va completato con gli articoli, ma anche con i post social e le eventuali sponsorizzazioni. Inoltre, può esserti utile inserire hot topics, eventi, compleanni, attualità, per ricordarti di toccare quelle tematiche chiave. Il calendario editoriale ti permette di avere una visione d’insieme delle attività settimanali e mensili, dandoti un’idea di come si alterneranno coerentemente le rubriche e il coinvolgimento dei lettori, in una parola: organizzazione!

Qualità fondamentale anche quando si tratta di scegliere giorni e orari in cui pubblicare poiché ogni social ha delle “regole” non scritte. La scelta, va effettuata tenendo conto del comportamento, delle abitudini e della provenienza del nostro target,  ed è quindi con il tempo che andrai ad imparare quali sono i giorni, gli orari e i canali più adatti al tuo.

migliori-orari-per-pubblicare-sui-social-network

Tool online come Hootsuite e Buffer possono aiutarti a pianificare in modo semplice la gestione dei contenuti su più piattaforme social impostando le scadenze di ciascun post.

Quali sono i contenuti social più amati?

Ecco qualche consiglio:

  • contenuti che ispirano (citazioni, immagini aspirazionali)
  • che intrattengono (viral videos, test, domande, sondaggi, illustrazioni)
  • educativi (case history, risorse, consigli)
  • promozionali (offerte, webinar, sconti)

Perché è importante creare contenuti editoriali di qualità e avere una strategia ben organizzata? Per guadagnare la fiducia dei tuoi potenziali utenti e clienti. Creare contenuti significa offrire a chi ti legge qualcosa di valore,  che si tratti di informazioni utili, servizi o intrattenimento poco conta, in cambio ottieni la sua fiducia. Un buon calendario editoriale organizzato e pianificato ti permette di avere lo strumento giusto per lavorare con coerenza e organizzazione. 

 

E tu, utilizzi un calendario editoriale? Hai dei consigli da darci? Scrivi nei commenti…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *