Blogger: 4 consigli per restare motivato

blogger-consigli-per-restare-motivato-cara-blogger

Caro Blogger, non so cosa tu abbia sentito dire in giro, ma fidati, aprire e gestire con passione e costanza un blog non è affatto facile. I guru su YouTube che fanno sembrare il blogging una passeggiata non dicono tutta la verità, se non vuoi semplicemente aprire un Blog, ma creare un brand di successo, che parla a una nicchia, serve impegno, lavoro e restare motivato. Detto questo, restare motivati è assolutamente necessario, specialmente nei momenti in cui tenere un blog inizia ad essere difficile.

Ecco perché Blogger ti propongo alcuni consigli per restare motivato.

Indipendentemente dallo scopo per il quale tieni un blog, potresti essere preso da momenti di sconforto e avere bisogno di un po’ di motivazione, ecco perché ti propongo 4 tips chiave. E non perderti anche 5 citazioni motivazionali per affrontare la settimana, delle bellissime creatività che puoi stampare per tenerti super motivato!

1. Impostare obiettivi a breve termine

Sei una di quelle persone che ha bene in mente dove vorrebbe e chi vorrebbe essere tra 5 o addirittura 10 anni? Nel blogging fare programmi così a lungo termine non è semplice ed è un settore dove avere ben presente quello che stai facendo ora e nel breve periodo è fondamentale.

Penso che per un blogger sia estremamente importante impostare degli obiettivi a breve termine, ma anche a lungo termine che possano permettergli di restare motivato. Definisci anche dei piccoli obiettivi giornalieri, dei goal quotidiani o settimanali che ti daranno delle piccole soddisfazioni e ti permetteranno di tenere il ritmo.

2. Tenere conto dei progressi per essere un blogger motivato

Se hai mai lavorato per una grande azienda, allora hai probabilmente familiarità con relazioni (o report!) sui progressi compiuti. I manager richiedono rapporti settimanali, mensili, trimestrali e di avanzamento in modo da poter tenere traccia di come le cose stanno andando nelle diverse aree del business che stanno gestendo. Perché questo discorso? Anche nel tuo “piccolo” dovresti tenere monitorati i progressi, Google Analytics può aiutarti in questo. Compila un tuo semplice report, ti aiuterà ad avere un’overview del tuo progetto e a capire dove vanno le cose.

blogger consigli per restare motivato

4. Restare motivato facendo rete con persone di successo

Un altro consiglio importante è quello di fare rete con persone di successo, investendo il tuo tempo portando avanti relazioni che possono far bene al tuo blog. I metodi possono essere tanti, tramiti guest post, commenti sui rispettivi social network, etc.

Per fortuna, far rete con i blogger è abbastanza facile, perché troverai altri come te.

5. Portare a termine due cose ogni giorno

Ti è mai capitato di guardare indietro nella tua giornata e domandarti: ma oggi che cosa ho fatto? Che cosa ho concluso? Magari hai lavorato ore e ore ininterrottamente, ma ti sembra di non aver portato a termine nulla.

Il mio consiglio è quello che non si dovrebbe mai terminare una giornata senza aver concluso almeno due cose, possono anche essere molto piccole, ma fondamentali per il tuo progetto. Il punto è che si dovrebbe finire la giornata coscienti che è stato fatto qualcosa di positivo.

 

Tieni duro se stai vivendo un momento difficile, il blogging non è facile. Ci vogliono mesi per elaborare una scrittura coerente, un marketing efficace e un networking che ti permettano di costruire un pubblico in grado di fare la differenza.

Se ti interessa questa tematica ti consiglio di leggere anche “Cosa considerare quando stai pensando di rinunciare“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *