Blogger: come sfruttare i momenti liberi

come-sfruttare-i-momenti-liberi

Ok, è venerdì pomeriggio, non ti senti per niente produttivo e con la settimana alle spalle non sei in vena di scrivere un nuovo articolo per il tuo blog o addentrarti in qualcosa di impegnativo. Ecco perché potrebbe essere il momento giusto per sfruttare il tempo a disposizione, così come altri ritagli di mezz’ora l’uno che potresti avere durante la settimana. Qui di seguito trovi tre idee pratiche sfruttare al meglio i momenti liberi.

1. Cerca idee per un nuovo articolo

Cerca spunti e idee per i tuoi prossimi contenuti editoriali, Pinterest o Tumblr potrebbero esserti molto utili da questo punto di vista.

Ti serve qualche spunto? Ecco 50 idee per scrivere nuovi post sul blog.

Se sei un fashion blogger, in questo articolo puoi trovare 15 idee ad hoc: 15 idee di articoli per fashion blogger.

blogger-come-sfruttare-i-momenti-liberi

2. Fai un po’ di programmazione social

I social richiedono tempo e impegno, per avere dei buoni risultati su Facebook e Instagram ci vuole una schedule serrata e ben impostata. Creati un pratico calendario cartaceo oppure digitale e programma i tuoi post social per almeno due settimane, in coerenza con quelle che saranno le uscite sul blog. Non dimenticarti di rimanere attinente anche ai temi di attualità dando un’occhiata ai calendari degli eventi previsti nei mesi interessati.

Vuoi approfondire l’argomento? Leggi l’articolo: Social media marketing: cosa sapere di una piattaforma

3. Fai ordine sul desktop e nelle cartelle del blog

Quale momento migliore se non un lento venerdì pomeriggio per fare ordine nelle cartelle del tuo desktop, tra foto vecchie e nuove, articoli iniziati e abbandonati… Spendere un’oretta per sistemare le cartelle del tuo computer sarà sicuramente tempo ben investito!

blogger-come-sfruttare-i-momenti-liberi

E tu che cosa fai per sfruttare al meglio i tuoi momenti liberi per il tuo blog? Lascia un commento!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *