5 step per aprire un blog di fotografia

come-aprire-un-blog-di-fotografia

Desideri da tempo aprire un blog di fotografia, ma per dubbi, timori e difficoltà non l’hai mai fatto? È arrivato il momento di mettere da parte ogni paura e lanciare il tuo blog!

Qui di seguito ti espongo i 5 step principali che potrebbero aiutarti a costruire passo per passo il tuo blog di fotografia. Eccoli rapidamente elencati:

  1. Domandati: perché desidero aprire un blog di fotografia?

  2. Come aprire un blog di fotografia: le impostazioni

  3. Web design: definisci lo stile grafico

  4. Costruisci una strategia di social media marketing

  5. Identifica e costruisci la tua nicchia

passi-per-aprire-un-blog-di-fotografia

1. Perché aprire un blog di fotografia

Innanzitutto è importante chiederti come mai vuoi aprire un blog. Hai mai pensato a quali siano le motivazioni che ti portano a intraprendere questo percorso? Costruire un blog da zero comprende impegno, energie e tanta dedizione, ma nessuno come lui saprà portarti più soddisfazioni. La ragione principale è solamente la passione oppure c’è anche una componente business? Saresti in grado di affrontare momenti duri e critiche? Se vuoi approfondire l’argomento leggi l’articolo 5 domande da farti prima di aprire un blog (oldie but goodie!)

2. Come aprire un blog di fotografia

Scegli una piattaforma di blogging

Ci sono molte piattaforme gratuite là fuori (es. Blogger, Tumblr), ma quello che ti consiglio è una piattaforma di self-hosted, che consente di eseguire il blog su un dominio tuo. La scelta migliore è anche la piattaforma più popolare: WordPress.org. Su questo tema puoi leggere: 8 buoni motivi per cui scegliere WordPress.

Seleziona un dominio

Per prima cosa, quando si tratta di stabilire il tuo spazio online, è decidere il nome del dominio. Un nome di dominio non è una frase di fantasia per l’indirizzo del sito in cui gli utenti verranno a trovarsi, ma una scelta chiave. Scegliere il nome dominio richiede una riflessione attenta. Relativamente a questo delicato argomento ho scritto un articolo ad hoc che ti consiglio di leggere: come scegliere il nome dominio per il tuo blog.

Selezionare un servizio di hosting

Dopo aver scelto un nome di dominio, la selezione di servizi di hosting affidabili è una delle decisioni più importanti si fanno.

3. Web Design: definisci lo stile grafico

Ora che hai ufficialmente il nome dominio e hai installato WordPress, è il momento di iniziare a costruire la “casa” della tua fotografia. In quanto fotografo e artista, non ti mancheranno certo gusto e creatività. Parti dalle basi e costruisci un progetto di web design utilizzando un pratico tema e personalizzandolo al massimo. Utilizzando un tema sarà facilissimo rendere il tuo blog professionale e unico. Ecco alcuni pratici consigli per sceglier e il tema più adatto a te: scegli un design visivamente accattivante, keep it simple ovvero lascialo semplice e pulito,  fai si che le fotografie siano le vere protagoniste con un tema che mette in mostra le immagini al massimo.

Scopri di più nell’articolo: 5 consigli per scegliere il giusto tema WordPress per il tuo blog.

step-per-aprire-un-blog-di-fotografia-cara-blogger-consigli

4. Costruisci una strategia di Social media marketing

Utilizzare i social media per portare la gente al tuo Photography Blog

Una volta stabilito il vostro sito web, è il momento di dire alla gente tutto su di esso e invitare gli altri a venire godere le vostre foto!

Hai versato tempo e denaro per stabilire il vostro blog e si desidera rendere il vostro investimento vale la pena facendo in modo che la gente vedere il tuo lavoro e visitare il tuo sito.

Il modo migliore per ottenere la parola circa il vostro nuovo blog è attraverso i social media. Utilizzando Instagram, Facebook, Pinterest e Twitter per ottenere la parola è la chiave per crescere un seguito.

Se vuoi per separare gli account personali dal tuo account di blog vi consiglio di iniziare account di social media sotto il nome del sito. Scegli il tuo username e ottenere quelle istituire al più presto possibile.

5. Identifica e costruisci la tua nicchia

Una volta impostato il blog e promosso sui Social, cosa si deve fare? Costruire una community. Avere bene in mente qual è il tuo lettore ideale è importante, così come costruire una nicchia di follower. I vantaggi della costruzione di una comunità online di supporto sono innumerevoli. Ecco come fare:

Interagisci e impegnati con il pubblico.

Quando la persone commentano assicuratati di rispondere e interagire con loro. Tieni a mente che c’è una persona reale dietro ogni profilo online e questi utenti apprezzano il tuo riconoscimento e tutte le informazioni utili che puoi fornire loro.
Partecipa alle conversazioni

Inoltre, il consiglio è quello di partecipare a molte conversazioni online con altri fotografi nella tua nicchia. Non basta concentrarsi su come far si che le persone ti seguano, ma devi anche seguire “tuoi simili”, infatti, fornendo supporto ad altri blogger (condividendo i loro contenuti e interagendo con i loro sui Social) potrai imparare da loro.

Unico
Infine, cerca di essere facilmente riconoscibile e reale condividendo frammenti della tua vita.

aprire-un-blog-di-fotografia-freelance

Ora hai tutti gli strumenti base, sei pronto a iniziare? Non vedo l’ora di vedere il tuo blog di fotografia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *