5 domande da farti prima di aprire un Blog

Stai pensando di aprire un Blog e far si che funzioni fin dal primo post? Ecco le 5 domande essenziali che occorre porsi prima di iniziare.

1. PERCHÈ INTENDI INIZIARE UN BLOG?

La risposta “perché lo fanno tutti” non è una buona ragione, quel che occorre è un chiaro obiettivo in mente e la passione per poterlo perseguire. Individua una sorta di dichiarazione d’intenti per il tuo blog e fai il possibile per attenerti ad essa.

 2. APRI IL TUO BLOG PER PASSIONE O PER DENARO?

Individuare la corretta nicchia dei tuoi potenziali visitatori è essenziale prima di avviare il Blog. Aprire un Blog di successo senza essersi concentrati su un pubblico specifico non è facile. Prima di tutto bisogna capire quale sia il motivo che ti spinge ad aprire il Blog e la passione rappresenta, in qualsiasi caso, una prerogativa. Il blogging non è un lavoro di routine, ma è orientato alla creazione di contenuti sempre interessanti e appassionanti.

3. COME VUOI PRESENTARTI AL MONDO?

Prima di iniziare un Blog, è importante capire qual è l’idea di se stessi che si vuole mostrare ai potenziali lettori. Questo dipende dallo stile di scrittura dei post, dai titoli, dai social network che si intende utilizzare per la condivisione e la promozione.Le principali tipologie di blogger si possono dividere in: esperto, reporter, narratore, aiutante e marketer. Inoltre, vi sono moltissimi blog che parlano in modo personale e tu stesso potrai sentirti parte di più di una delle categorie indicate, ma è comunque utile capire in quale contesto vuoi inserirti prima di iniziare il tuo progetto. Questo permetterà di evitare momenti di confusione lungo il percorso.

4. CON QUALE FREQUENZA INTENDI AGGIORNARE IL TUO BLOG?

La frequenza del tuo Blog Posting dovrà essere in relazione al tipo di blog che intendi aprire e al tipo di nicchia a cui ti riferisci. Se il tuo sito sarà orientato all’intrattenimento, alla news e allo storytelling, sarà necessario aggiornarlo giornalmente. Se invece orienterai il tuo interesse verso approfondimenti o tematiche senza tempo basterà scrivere un paio di post alla settimana. L’importante è mantenere coerenza e rispetto nei confronti dei lettori.

5. SAI AFFRONTARE LE CRITICHE?

Devi essere pronto a gestire possibili critiche e commenti negativi a quelli che saranno i tuoi post, le tue condivisioni e i tuoi punti di vista. Le critiche, se costruttive, sono molto utili a migliorare il tuo modo di fare blogging. Non bisogna cambiare in base al parere di un’altra persona, ma mettersi in discussione non fa mai male.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *